Andrea Palladino, L'Espresso